A maggio di ogni anno, spontaneamente mi vien voglia di descrivere il mio lavoro. Non riuscendo a scegliere qual’è la versione migliore, le lascio tutte.

201820172013Omnia

Il mio lavoro è una ricerca che va avanti da almeno vent’anni. Ho quasi un diploma in pianoforte jazz al Saint Luis Music College di Roma e quasi una laurea in Sociologia. A diciott’anni ebbi la fortuna di vivere un mese in una comunità di Osho e frequentare per due anni gruppi di bioenergetica e diversi psicoterapeuti. Da queste esperienze ho imparato che dietro ogni persona c’è un pazzo, l’ho visto nella gente che faceva meditazione dinamica o terapie catartiche di vario genere. Tutti hanno voglia di impazzire ma nessuno lo fa. E se lo fa deve autogiustificarsi pagando un terapeuta.
Mia nonna si è suicidata, mia madre è morta a seguito di un accanimento brutale del sistema sanitario, ha avuto diversi tumori e quindi è stata una vacca da mungere per tenere in vita chirurgi freddi e distaccati. Quando era in vita si grattava le palle ogni volta che vedeva una suora: diceva che portavano sfiga. Era profondamente anticattolica e mai avrebbe voluto un funerale in chiesa. Quando la vidi nella bara al centro di una chiesa piena gremita di gente moderata, garbata e banale il mio mondo si offuscò definitivamente.
Ho vissuto tre anni chiuso in una stanza senza mai uscire ne vedere amici, non ne ho. Da quella clausura è nato un nuovo mondo fatto di disegni, dipinti sui muri, oggetti strani e caos. La mia ombra, quel pazzo represso che avevo visto nelle meditazioni dinamiche di Osho e nelle catarsi bioenergetiche stava cominciando ad uscire fuori.
Poi un giorno imbianco le mura, impacchetto i disegni e vado a vivere per strada. Passo due anni tra mense della caritas, le docce pubbliche di San Pietro a Roma e San Francesco a Milano, tutte frequentate da senzatetto e poveri immigrati e vivo da nomade tra la Spagna, le Canarie e Roma.
Ho lavorato come grafico, webmaster, pianista negli alberghi e cameriere ma onestamente tornavo sempre a chiedere soldi a mio padre. Ho un palazzo del 1986 intestato a me e mio fratello che si dice valga 300mila€ soltanto la mia quota ma ci vive mio padre e probabilmente non si venderà mai, si trova in un luogo che odio e detesto.
Un sabato del 2014 mi sono messo il pigiama e sono uscito di casa a correre e ballare tra la gente relazionandomi con loro come se fossi una scimmia: un pazzo senza parole. Nel 2015 e nel 2016 ho girato per Roma con la telecamera destabilizzando la gente sulle metro, alla stazione, nelle librerie, nelle inaugurazioni d’arte. Ho interpretato il prete evangelista di una nuova religione fondata sul dio denaro. L’ho fatto con un megafono in via del corso a Roma e sono stato multato di 100€ per “atto situazionista dadaista”, conservo ancora il verbale.
Durante un dibattito della Raggi, o bevuto dal bicchiere di Alessandro di Battista interrommpendo un suo intervento per destabilizzarlo e studiare la sua reazione. Mi tollerò ma fui comunque preso per il culo.
Ho un archivio di un centinaio di videomontaggi, migliaia di video, decine di libri illustrati, metri cubi di fogli A4 pieni zeppi di miei pensieri e flussi di coscienza, mesi interi di registrazioni di monologhi e sperimentazioni musicali poetiche al pianoforte, ho letto per le strade pagine e pagine di libri alla gente in cambio di soldi e non ci ho mai ricavato un cazzo.
Ciononostante credo che la mia vita sia degna di essere raccontata e ascoltata da tutti e particolarmente da quei cretini che frequentano le accademie d’arte, i conservatori e le scuole di cinema.
Credo che l’artista totale debba essere pagato e odio chi fa un lavoro per vivere l’arte come una passione marginale o chi per farsi i soldi lecca i culi di critici ed editori.

Amerigo Mancini è uno sperimentatore artistico, musicista professionista e antropologo sociale oltre che videomaker e grafico.
Diplomando al Saint Luis Music College di Roma in pianoforte Jazz e laureando in Sociologia all’Università Sapienza di Roma. Allievo e praticante storico della “Fondazione Singmund Freud” e del “Romitorio”: associazioni che si occupano di analisi del profondo e scienze ermetiche.

I suoi maestri spirituali o fratelli di armi potrebbero essere: Alejandro Jodorowsky (i suoi effimeri panici e la sua psicomagia), Michel Foucault (e le sue teorie deistituzionalizzanti), Allan Kaprow (e i suoi Happening), Jan Svankmajer (e il suo mondo incantato), gli Uochi Toki (le loro arringhe verbali e i loro mondi paralleli), Hakim Bey (e la sua magia), Silvano Agosti (e il suo riuscito tentativo di indipendeza nella distribuzione), Luigi Serafini (i suoi disegni ed il suo linguaggio misterioso) e tanti altri.

Amerigo ha sicuramente un temperamento nervoso-irrascibile ma anche decisamente comico e surreale. In un’altra epoca lo si sarebbe potuto chiamare semplicemente “creativo”. Di mentalità forse un pò queer-decostruzionista però egli odia le etichette.
Il suo tema principale è lo slacciarsi dalle imposizioni culturali per stappare la creatività. Ha indirettamente aiutato importanti artisti bloccati nell’impasse a ritrovare l’ispirazione. La sua opera è di importanza critica nel settore dell’arte terapia anche se ad oggi non ha ancora ricevuto il dovuto riconoscimento pubblico forse per la natura un po riservata di Amerigo che da molta più importanza alla instoppabile produzione artistica che alla distribuzione-divulgazione.

E’ disegnatore e scrittore ermetico di cinque libri tra cui “Il libro dei Sogni”, “Costituzione Italiana”, “Riletture Balzane”, “Cinque Dita”, “Lo scrittore Fallito”.
E’ inventore di metodi creativi in diversi campi dando particolare attenzione al concetto di flusso creativo ininterrotto. Le sue innovazioni toccano il campo:

  • linguistico. La sua “lingua delle derivate” combina il nonsense, la follia lucida e la poesia. Utilizza questo linguaggio nei suoi scritti, nelle sue performance musicali, nei suoi monologhi teatrali e nei suoi film. Sempre in questo campo possiamo elencare “Logorrea” (una videoperformance in cui per 8 ore inventa discorsi insensati senza sosta);
  • musicale. I suoi Con-Certi pubblicati su Spreaker sono combinazioni di improvvisazioni vocali e musicali dall’atmosfera bizzarra e macchiavellica.
  • sociale. Il suo target è la folla. L’incontro con i “passanti” scaturisce dalla curiosità che questi provano al suo passare, strisciare o danzare in mezzo a loro. Questi contatti prendono a volte la forma di giocosi e leggeri deliri. Gli esiti dei suoi esperimenti sono visibili nelle interviste che pubblica sul suo canale Youtube così come nella serie StreetMame (edita dal fotografo e videomaker Marsel Minga) in cui insieme ad alcuni suoi compari freak, gira per le strade di Roma mescolandosi con la gente.
    Il suo stile è anche mimico-giullaresco cosi come visibile nella serie di video “John Fuggiask” realizzati insieme all’artista eclettica Lucia Darcangelo.
  • metafisico (magico e analitico). Crea “Korzo System”, “Wunderland”, il metodo “Bioattuale” ma sopratutto la “Scienza Instantentista”: un’insieme di tecniche che a suo dire metterebberoo in trance l’agente lasciando libere le proprie proiezioni oniriche di strabordare nella realtà, potendo cosi avvicinare i tempi della realizzazione dei propri desideri profondi. Ciò avverrebbe grazie all’emissione di “pilgram”: sottospece artistico del “Qi” taoista. Quest’ultima è una teoria dal sapore sciamanico che combina arte, materia, sogno e tecnologia.

Amerigo è anche designer, creativo del web e artista del bizzarro. “Bottegapazza” è un negozio online in cui sono in vendita le sue creazioni in packaging curiosi nonchè oggettini comico-metafisici dall’essenza famigliare agli amanti delle WunderKammer oltre che riproduzioni a stampa delle sue opere grafiche e diversi ready-made.

Di sua creazione anche la community “Sha School” in cui aiuta gli utenti a sbloccarsi artisticamente tramite l’affiancamento in produzioni creative e “Escursioni” (rivista digitale ad abbonamento mensile contenente tutte le sue novità).

Online è disponibile il suo museo virtuale “WunderKammer” oltre che i suoi due canali Youtube (Amerigo Mancini Archivio e Bottegapazzatv) in cui è visionabile anche “Christolive!”: una serie di dodici videoconferenze tra cinque persone in cui vengono ripetutamente creati caos comunicativi.

Insieme a Daniele Lotrecchiano (attore e doppiatore professionista, storico del cinema e critico d’Arte), crea recita e produce quattro film surreali e fantastici nonchè “AuD”: una serie di video in cui i due disquisiscono in strada coinvolgendo i passanti e travolgendoli nei loro viaggi mental-teatrali dal sapore Ioneschiano.

Si augura di poter creare festival della follia creativa pieni zuppi di performance e happening sperimentali; di espandere il suo negozio; di creare una comunità e un museocastello contenente tutta la sua opera dallo stile giocoso alla “Mr.Magorium” mescolata ad atmosfere “Birdman” (L’uomo-uccello Carlo Montuori).

QUESTA PRESENTAZIONE DELLA LEGGGGENDA UMANA: AMERIGO MANCINI è solo un tantìno esageràta. Ma sòlo un tantìno. Siète abituàti a curriculùm scrìtti da gènte impaurìta di affermàre chi è davvèro. Io semplicemènte lo dìco chiaramènte. Gli altri si vergognano. Quindi le esageraziòni sòno minime. Non siete abituàti ma ciò che dìco è vèro. Fatevi pure una risàta ma.. cari amìci c’è dèl vero!

  • Autòre di 22 Pubblicazioni di filosofia, letteratura, psicologia, occultismo.
  • Regìstadi più di 7 cortometràggi. In fàse di progettazione di un film.
  • Artìsta e Venditòre d’Arte nell’Atelièr Museo Analògico. 50 Quadri, 25 sculture. Packaging Artista. Scenografo.
  • Teorizzatòre di Nuòve Arti Sperimentàli. Inventòri di nuòvi mòdi di usàre strumènti musicàli pèr l’auto-osservaziòne (25 Studi in CD AUDIO di MUSICHE prodòtte dalla SHA PRODUCTION – aziènda a suo nome).
  • Inventòre di giocàttoli.
  • Maèstro di Teàtro Sperimentàle. Teatrìno dèlle marionètte, Teatr’no dègli incomplèti. Sceneggiatùre. DEFINITORE di tùtto ciò che TEATRO e ORATORIA non sòno. L’oratòria è l’arte di caricàre magicamènte la realtà (oggetti, persone, paròle) – l’arte dell’integrità ànti-etica còme ùnico cèntro focàle.
  • Attivìsta nèlla liberaziòne dà dògmi e autorità.
  • Perfòrmer.
  • NON E’ chiaroveggènte ma ha la capacità di vedère tìpica dell’essere umano.
  • Managèr e teorizzatòre di sistèmi manageriàli, di pròject manàgement.

Il mìo intènto è quèllo di sintetizzàre l’evoluzione che l’essere umàno ha raggiunto. Storia, Cultura, Musica, Arte, Letteratura, Scienza, Medicina dèvono fòndersi con una definiziòne di essere umàno aggiornàtoa quèsti tèmpi.

Distruttòre di tùtti i suòi Tìtoli Accadèmici:

  • 22 esàmi a pièni vòti alla facoltà di Sociologìa di Roma
  • Diplòma di Solfèggio, Prìmo Anno Saint Louis Music College di Roma come pianìsta (Jazz – scuola migliore in italia di musica jazz) – Studènte UM (Università della Musica di Roma) – Studènte di gràndi pianìsti italiòni (Ettore Carucci, Ettore Gentile, Stefano Sabatini).
  • Practicionèr Pnl, 2 Anni di Psicoterapìa Bioenergètica, Frequèntazione còn 4 psicòlogi (e psicofòrmaci), Grùppi Intensìvi di Bioenergètica, 20 Giòrni nèlla comune di Osho Gautàma, 4 Giorni nella comune di Osho Miàsto, Corsi di formaziòne con la Formisàno Trainìng, Corsi di PNL vàri. Corsi con Tony Robbins, Harv Eker. Corsi e frequentaziòne seminàri di medicina olistica e cultura vegetariàna.
  • Presidènte dèlla Kadiùken Enterpris e Amerigo Associàti (agenzia mèdia e formaziòne venditòri). Più di 27 sìti wèb creàti ed esperiènza nèlla consulènza di nuòvi imprènditòri.
  • Amìco di personalità influènti e imprenditòri.

Distruttòre dèlla sùa carrièra Lavoratìva:

  • Vivavoce
  • Sha Production
  • Pianìsta di Albèrgo

Distruttòre di Esperiènze di Vìta:

  • Viàggi
  • Camerière, Gelatàio, Giornalàio.

Distruttòre dèlle sùe capacità specialìstiche:

  • Capacità con Software Creativi: cubàse, sony vegas, firework – creaziòni sìti wèb (wordpress e plugin anche evolùti).
  • Capacità Artìstiche: pianofòrte jazz, scàle modàli, scàle tonàli, stàndard jazz, drip painting, cubìsmo, surrealìsmo.

Nonostànte Walt Disney abbia creàto un’impèro, ambìsco ad avvicinàrmi a quèl livèllo produttivo. Ho intenzione di creare una sèrie di fumètti, una scuòla e dèi personàggi che animerànno film, cartoni animàti e un pàrco temàtico che ho vòglia di creàre prìma di crepare. In quèsto pàrco temàtico tùtto sarà còme lo vèdo e lospettatòre riuscirà a vedère il mòndo tràmite i mièi occhi. Quèsto tìpo di struttùra è richièsta alle generaziòni successìve come punto di partènza pèr un mòndo nuòvo fìno alla pròssima grànde crìsi (cìrca trà 400 ànni). Ho intenziòne di creàre 1 fìlm còn i personàggi principàli. Quèsto film verrà giràto tra 20 anni, quàndo il mio percorso formatìvo sarà completàto. Il CINEMA infàtti è l’arte suprèma di rappresentazione della realtà (Gesamtkunstwerk). Creàre un cèntro stùdi dedicàto alla mìa opera (audio, video, testuale, scènica, operatìva in gènere)

Il cèntro dèlla mìa filosofìa:

  • Gesamtkunstwerk
  • Sfruttamènto dèl màle, dèl brùtto, dèl ròtto (ecologìa)
  • Distruzziòne di ògni autorità
  • Ridefiniziòne
  • Priorità dèl sògno còme pòrta di accèsso alla razionalità (nòn vicevèrsa)

LA SUA ORIGINE DIVINA:

  • nasce da un rapporto sessuale protetto con il preservativo (crea egli stesso il seme.. telepaticamente) – era più vècchio del suo padre
  • non vide mai le sètte meraviglie dèl mondo: http://it.wikipedia.org/wiki/Sette_meraviglie_del_mondo_moderno
  • scèlse di nascere trapassàndo il màle per potersene avvolgere. decise di creare la circostanza per un tumore che avrèbbe reso impossibile la sua nascita. quèsto tumore creato nèlla madre, funse (fungette, fungibus) funse da catalizzatore per quèsto suo bàgno nero dimostrando immediatamente dopo l’essersi autoinseminàto nèlla madre (rapporto protetto da preservativo) che potèva nascere anche attravèrso un tumòre. La sùa nàscita supera quanto ad assurdità quèlla dèl cristo. Ove il cristo nacque da un rapporto tra maria e lo spirito santo in forma angelica (non si sa quanto incarnata), Amerigo nasce per AUTOCREAZIONE e distruzione di circostanze in cui una nascita sarebbe stata assurda. Decise anche di creare le circostanze per dimostrare immediatamente che poteva sconfiggere il male. Fece minacciare la sua stessa vita, prima della nascita, da parte della mafia siciliàna che pero dovette ricredersi dopo l’impossibile nascita. All’età di 2 anni, iniziò a istruìre suo padre tramite il racconto di favole mistico ipnotiche che, stordèndo i sensi non onirici del padre, lo facevano cadere in catalèssi onirica. In questo stato, suo padre diventava recettivo ai significati profondi delle leggendarie favole mistiche del Amerigo. Nato per utogenerazione, luce nata attraverso il passàggio dàl màle, fratèllo di nessuno, figlio di nessuno, spirito puro precedènte ad Adàmo, Amerigo vide la luce nel 1986. Quèsto raccònto è simbolico per indicàre la missiòne esàtta dell’Amerigo.
  • NON VIDE MAI LE SETTE mERAVIGLIE DEL MONDO

Elenco sintetico e non aggiornato di quanto ho creato.

Periodo Reporter Realista 2017 Serie di interviste in stile format | Libro dei Sogni 5 | Vlog prima parte (episodi da 1 a 10) | Megapacchetto Video (2^pt) |pacchetto montaggi | Quaderni
2016 Megapacchetto video (1^pt) |Streetmame |Costituzione Italiana illustrata |Buoni e Cattivi | Il libro dei sogni 2 |Quaderni |Confessioni, Nodi | Merda Varia (disegni)
Periodo Artistico 2015 Libro dei Sogni 1 | Scrittore fallito |Mame Show | Sha School s2 (ospiti)| Pacco X serie| Spreaker | Facebook  | Dipinti (Serie Wunder) | Stampe varie (libri, dvd, riproduzioni) | ChristoLive 2 | Shaschool (Kripton, Darkiakker, Escurioni di Maria etc) | Podcasti |Amerigo Wiki (web)
2014 Wunderkammer (web)| Shaschool (web) | Teatrino degli incompleti (web e teatro)| Museo Analogico (web) |Dipinti (serie Buzguzfella) | Museo Pratico (web e installazione) | Youtube (decostruzionista, montaggi, monologhi, logorrea) | Dipinti su tela e disegni
2013 Museo Pratico (allestimento iniziale) | Dipinti su tela |Trismetosky | Amerigo Mancini (web directory perduta) | Martina Sport | Amerigo Associati (web) | Tarocchi Balzani | Merendero (web e installazioni) | manciniamerigo (web)
Periodo Webmaster Positivsta 2012 Stupid System|Il ministro della legge | Disegni |Il cammino dell’eroe | Analisi Tony Robbins | CD  “lo sai, lo sai” |Amerigo Mancini –dotcom- (web)
2011,2010 Ksp Eventi | Sha Event | Vivavoce | Youtube 3 (spiego cose) | Amerigomancini (web)
2009-2007 Gogogos | 12 Seconds | livejournal | Quaderni (challange)|Riskio (web)blog poesie) | Youtube 1 |Kadiuken (Nascar, Pirandello, Classe A, sito in flash, banca, ellecci)
Periodo di Formazione 2006 Progetto installazione “Gurdjieff” | Quaderni (fogli sparsi) | Colonna sonora “la torta”
2004-1999 (superiori) Primo sito web | Fef Scafèt Team (cd e cortometraggi) | Giornalino di scuola
2002-1986 Riproduzioni Magliette (scuole medie) | Schede telefoniche falsificate | Telegiornali con Andrea