in

Dope World & Ritratti Energetici

A Febbraio 2019 sviluppo una nuova tecnica di disegno:

  1. Ascoltando musica lascio la mano libera di creare scarabocchi su un foglio;
  2. Paraedolicamente cerco forme nelle linee;
  3. Cancello il superfluo e inserisco dettagli nelle figure trovate..
  1. Invio il disegno ad una colorista flatter;
  2. Modifico i suoi colori piatti con sfumature..
  1. Combino tutti i disegni in un unico grande quadro.

L’opera mi ha richiesto più di un mese. I soggetti sono figure psichedeliche, descrizioni di flussi energetici, manipolazioni mentali, energie pesanti che ci incastrano.

Compra Questo Poster o altri della serie Dope World

Ritratti Energetici

Ho anche creato un codice di colori con le penne bic:

  1. Nero per le linee;
  2. Giallo per segnalare alla colorista i flussi di energia che spesso schiazzono fuori dai corpi delle mie figure;
  3. Verde tratteggiato per lo sfondo.

A Marzo sono tornato per un mese a Roma alla ricerca di esperienze di disegno dal vero. Ho frequentato alcune classi con una modella. Usando questo stesso codice di colori ho creato altri disegni:

  1. Guardando la modella tracciavo i contorni;
  2. Dilatavo cio che catturava di più la mia attenzione (seni immensi, colli lunghi, etc..);
  3. Rimpicciolivo od omettevo totalmente i dettagli che in quel momento non catturavano la mia attenzione;
  4. Con calma, il giorno dopo, inserivo dei flussi energetici che attraversavano quei corpi;
  5. Coloravo in giallo l’energia e inchiostravo.

Tra una classe di nudo e l’altra creavo alcuni disegni con la solita tecnica degli scarabocchi:

La prima esperienza con le classi di nudo l’ho fatta a Novembre 2018 (vedi diari d’artista). In quell’occasione il corpo della modella aveva ispirato una storia che scrivevo guardandola e simultaneamente inserivo illustrazioni, macchie, linee. Un mini quaderracconto scritto in poche ore.

Nello stesso periodo, a Roma, stavo facendo i ritratti energetici dalle fotografie:

  1. Guardare una persona o un ambiente
  2. Immaginare di essere mosche o uccellini o raggi di luce e muoversi liberamente nello spazio visivo
  3. Disegnare su un foglio la traccia del movimento immaginato
  4. Annotare vicino a specifici punti, specifici pensieri (es: strisciando vicino alla scarpa di queste ragazze sento fresco, posso guare sotto le loro gonne, entro nella borsa di una e trovo un panino, me lo mangio);
  5. Fotografare il soggetto
  6. Con calma mettere su un foglio la foto e su un foglio affiancato la traccia,
  7. Calcare sulla foto la stessa traccia,
  8. Razionalizzare e spiegare meglio i processi mentali nel foglio di destra vicino alla traccia disegnata dal vivo.

Sfoglia il 5° Libro di Diario d’Artista o Acquistalo in Cartaceo

In realtà qui si apre tutto un discorso sui ritratti energetici. Una cosa iniziata anni fa e formalizzata gia dal 2016. Tral’altro nel 2018 girai questo:

Le classi di nudo non sono il massimo. Non si sviluppa un’energia forte con la modella. Non puo muoversi a comando. E’ un’esperienza appiattita. Perciò ho cominciato a commissionare foto a camgirl online. Mi baso sui sogni e sui diari. Loro mi inviano la foto e io la ridisegno modificandola. Ma ne parleremo altrove..

Scritto da Amerigo Mancini

Il mio lavoro è una ricerca che va avanti da almeno vent’anni. Ho frequenti sbalzi di umore. Sono stato rincoglionito per molti anni. Anche tu lo sei stato. Forse lo sei ancora. Sputo su chi mi sta antipatico. Chi ha segreti verrà pubblicamente sputtanato.

Artisti di Plastica e di Sangue