in

Controllo Mentale

Contrastarlo scrivendo a raffica su Facebook.

Stamattina ho fatto un’esperimento.
Mi sono tolto alcuni sassolini dalle scarpe e senza ferire direttamente nessuno ho confessato di essere controllato mentalmente. L’ho fatto scrivendo post a raffica su Facebook. Leggendo i post hai un po la misura di ciò che ho fatto. Ho iniziato dallo specifico caso fino a giungere alla teoria generale del controllo mentale esplicitata in un video live su facebook.
L’idea è di mandare in stream altre informazioni di qualsiasi genere purchè personali per contrastare il mare pesantissimo delle keyword vuote.

Attenzione: quando nel video parlo del cane, si palesa che sto parlando ad un livello emotivo e profondo, da non prendere alla lettera creando falsa seriosità cioè banalizzando.

Nel video faccio riferimento a quattro controlli mentali che sto vivendo. Dico che ho registrato con il microfono queste voci continue. Dato che la situazione sta diventando interessante credo però che farò un post separato da questo dedicato agli audio delle quattro “voci” che sento nella testa proseguendo con altre informazioni sul controllo mentale.

Quindi stamattina ho fatto un’esperimento di scrivere a raffica su Facebook per contrastare questo controllo. Difatti l’effetto salutare non è garantito sopratutto se il controllore vi sta molto appresso. Con i doppi comandi riuscirà a dissimulare di essere stato colpito e sta a voi non cadere nella trappola. Sulla dissimulazione ne parlo nel punto due qui sotto “PER STUPRARE MENTALMENTE UNA PERSONA E’ SUFFICENTE”.

Di seguito quindi testi pubblicati stamani su Facebook.

  1. Pubblicato su Facebook alle 9:30 del 3 Luglio 2018
    HO BISOGNO DI FARE UN RENDERING MENTALE.
    NON LO LASCIO ONLINE PERCHè ALLE 10 E MEZZA DEL 3 LUGLIO NON E’ MIA INTENZIONE SFIDARE UN EGGREGORA. E’ UN TANTINO PIU GROSSA E GRANDE DI QUESTE MIE BRACCIA. FINIREI IN OSPEDALE TRA UN’ORA PER LA CARICA DI MERDA MENTALE CACATA DA QUESTI ESSERI CHE VERREBBE RECAPITATA NEL MIO CERVELLETTO GIA BEN APERTO E STUPRATO A FURIA DI DOPPI COMANDI E FALSI FORMALISMI.
    DOPODICHE LO CANCELLO E LO SOSTITUISCO CON UNA FOTO DI UNA FAMIGLIA SORRIDENTE.
    UALA’ BUONA LETTURA E GRAZIE PER PRESTARVI AL MIO RENDERING MENTALE GUARITIVO. EPPEPEPPPEERPPOSOS
    se hai figli e una famiglia da sfamare sei rispettato. i tuoi drammi vengono ascoltati. le tue richieste giustificate. se non hai figli e chiedi di sopravvivere invece puoi morire al rogo. quest’ideologia è il norplusultran dell’idiozia nonchè il motore principale di tutti i mali. perchè? perchè viene favorito chi si nasconde dietro gli altri e non combatte in prima persona, chi si nasconde dietro i figli, dietro alla moglie e si nasconderà sempre dietro qualcosa, la cultura, la normalità, la bellezza della vita. si fanno figli appositamente per poi poter chiedere alla società di essere risarciti, non si hanno i coglioni di fare come faccio io che chiedo soldi come un negro davanti ad un supermercato ma attenzione, il principio è lo stesso. i padri famiglia lavorano ma se non lavorano vengono comunque rispettati piu di uno stronzo da solo come me. i drammi sono tutti dei padri famiglia. e appresso a loro i drammi sono di tutti i seriosi responsabilizzati e in conclusione beoti automi che riproducono gesti meccanici pur di farla franca. non vedo l’ora di avere un po di soldi per ingravidare qualche donna del terzo mondo e portarmela qui per fare elemosina in mezzo alla strada dicendo che ho famiglia. sono sicurissimo che farei un botto di soldi. uno zingaro un giorno mi chiese se gli prestavo il mio cane perchè a suo dire con un cane in mano il fatturato si centuplica. esporre carne umana per chiedere soldi, diritti o rispetto è la pratica piu bieca che ci sia. e chi vede questa gente come “poverini” disgraziati che faticano tanto tanto.. è un pezzo di merda. chi fatica è chi è solo, chi ha una mente diversa, chi deve lottare con due misere braccia contro mentalità di automi replicate in serie. non mi sorprendo che quando uno di questi esseri soli viene tentato dal potere diventa sadico. credo che hitler sia nato esattamente cosi.. o forse no. difatti se mi chiedessero di sfruttare la mia abilità per sterminare il genere umano io direi di si senza troppi scrupoli. faccio schifo lo so ma sappiate che è una reazione che capiterebbe ad ogni singolo di voi se decidesse per una volta di mettere in dubbio tutto e diventare solo apparentemente egoista dicendo cio che pensa. l’egoismo viene potentemente punito ecco perchè molti diventano “buoni” e santi e fanno famiglia. Se uno poi ha l’egoismo intellettuale poi è fritto. l’egoismo intellettuale a differenza di quello fisico è pulizia. Chi è intellettivamente egoista è intelligente perchè pensa per se. Intellettivamente invece i biechi sono molto altruisti.. danno molta fiducia agli altri che pensino al posto loro cosi in cambio si ottiene quelal stupida autorizzazione sociale ad essere “dei veri uomini”. provo senso di vomito pensando a chi continua a pensare di me e di chi è come me che siamo fortunati ad essere soli senza famiglia e tutto sommato senza responsabilità. ci sono i family day, ma non ci sono i “alone day”. Conosco molta gente nel mio stesso stato e nonostante sembrino mingherlini rincretiniti da prendere per culo a scuola se fossimo alle scuole medie, vi assicuro che hanno centovolte la dimensione dei vostri coglioni e meritano molto molto molto.
  2. Pubblicato su Facebook alle 10:00 del 3 Luglio 2018
    PER STUPRARE MENTALMENTE UNA PERSONA E’ SUFFICENTE:
    I) CAPIRE CIO CHE LA VITTIMA ODIA
    II) IGNORARLA QUANDO E’ SE STESSO
    III) COSTRINGERLA PER MANCANZA DI ALTERNATIVE AD ESSERE COME LUI ODIA
    IV) PREMIARLO
    A questo punto non avete la garanzia dello stupro infatti è necessario che nella vittima scatti una cosa precisa:
    I) SI ACCORGA CHE VOI GODETE
    II) HA BISOGNO DELLE VOSTRE ATTENZIONI O RISORSE
    III) SI ACCORGE CHE RICEVENDO LE VOSTRE ATTENZIONI, STA SIMULTANEAMENTE TRASFORMANDOSI IN UN HOST (STUPRO MENTALE)
    Tecnicamente la vittima deve avere fortissimo bisogno di voi.
    E’ necessario godere durante lo stupro.
    E’ possibile godere solo se:
    – SI E’ DISATTENTI E SI E’ SOFFERTO POCO, QUINDI SI E’ INSENSIBILI
    Compatire lo stuprato è la pratica piu bieca che ci sia, prenderlo in giro dicendo che potrebbe staccarsi dallo stupratore. Queste dinamiche nascono principalmente in famiglia e da li si spostano per l’eternità. Un figlio ha bisogno del suo genitore e si adatta per avere il latte ed essere educato a diventare uomo. Se una di queste due cose non accade il giovane deve cominciare a scimmiottare i genitori sperando di far arrivare il messaggio. E a quel punto inizia lo stupro mentale. Il ragazzo è ora diventato un HOST.
    SE SENTI FORTI MAL DI TESTA, VOCI DI PARENTI NELLA TESTA, IMMAGINI DI SUPERVIOLENZA LEGATE A FIGURE AFFETTIVE VARIE O AMICI O PERSONE IN GENERE… SAPPI CHE SEI UN HOST E SEI STATO STUPRATO.
    La via d’uscita aimè sarebbe solo possibile in una società in grado di misurare questi danni e punirli. Ma siccome il sistema legale non è fatto per misurare uno stupro mentale ma solo danni fisici, questa gente rimane impunita. Perciò o esci dal sistema legale e ti fai legge da te diventando poi un fuggiasco, oppure aimè… hai perso totalmente l’occasione di vivere perchè un danno mentale di questo genere non è cosa da risolvere col pensiero positivo.
    L’ALTERNATIVA E’ CERCARE un gruppo di gente che ti capisce, creare un eggregora e dopo massacrare lo stupratore mentalmente tirando fuori tutti i suoi segreti e mettendoli in piazza. Una strategia bieca solo per gli stupratori in realtà serve a far capire allo stupratore che deve morire mentalmente. AGGIORNO: QUESTA TATTICA NON FUNZIONA.. E’ UNA GRAN CAZZATA.
    IN ALTERNATIVA SI PUO COMINCIARE A FARE NOMI E COGNOMI E DIRE AL MONDO INTERO COSA ABBIAMO SUBITO, IN MANIERA TALE CHE LO STUPRATORE COMINCIA A TEMERE E NON FARA’ PIU PENSIERI SU DI VOI. ALTRIMENTI CONTINUA A RIEMPIRE DI LARVE LA TESTA. L’UNICO MODO E’ IMPAURIRE LA LARVA DEL CONTROLLO MENTALE SPINGENDOLO INCONSCIAMENTE A TEMERE DI AVVICINARSI AL VOSTRO CAMPO.
    L’ARTE PUO ESSERE UTILE MA SOLO SE FA NOMI E COGNOMI.
    JODOROWSKY PER TUTTA LA VITA NON HA FATTO ALTRO CHE NOMINARE E INGURIARE SUO PADRE E SUA MADRE. PER FARLO HA DOVUTO CAMBIARE CONTINENTE E TAGLIARE I PONTI CON QUESTE FIGURE.
    E’ UNA GUERRA DI TERRORE. CHI PRESUPPONE L’INESISTENZA DELLA GUERRA E’ GIA IN TRAPPOLA. L’IDEA CHE LA GUERRA NON ESISTE E’ SEMPRE DIVULGATA DA STUPRATORI MENTALI. COSI SIETE DISARMATI E INIZIA IL LORO INVISIBILE SADISMO.
    Pratiche di vendetta, merdosa vendetta. Triste a dire ma spiegano esattamente il funzionamento della società. Il sistema legale punisce solo danni fisici e punisce chi la pensa come me. Facendo cosi crea tutti i presupposti per gli stupri mentali. E gli stupri piu belli sono quelli fatti sui bambini. E uno stupro mentale su un bambino è cio che comunemente avviene nella famiglia.
    ANCHE QUESTO POST LO LASCIO ONLINE PER QUALCHE MOMENTO POI LO STACCO. MI SERVE SOLO PER UN RENDERING MENTALE. GRAZIE PER PRESTARTI ALL’ESERCIZIO DI FARE DA CONTROPARTE.
  3. Pubblicato su Facebook alle 10:30 del 3 Luglio 2018
    SE QUESTA E’ UNA MENTA COLLETTIVA ALLORA PER QUALE MOTIVO DOVREI IO TACERE? PER ASCOLTARMI IL VOSTRO MERDOSISSIMO BRUSIO DEL CAZZO? UN BRUSIO MANTRICO E PARANOICO CHE RIPETE A RAFFICA PAROLE VUOTE SEMPRE IMMIGRATI SALVINI DI MAIO SERIETA RESPONSABILITA SOLDI. AVETE ROTTO IL CAZZO. SE QUESTA E’ LA MIA MENTE ALLORA STA DIVENTANDO PARANOICA.. RIPETE NOMI A CAZZO.. C’è UN PROBLEMA E’ PIRATATA. PERCIO IO DOVREI PUBBLICARE POST OGNI ISTANTE PER TUTTA LA GIORNATA PERCHE PREFERISCO AVERE UN MIO BRUSIO CHE ESSERE COLLASSATO DAL BRUSIO DI UNA MENTE COLLETTIVA RINCOGLIONITA E PARANOICA. LO STREAM DI INFORMAZIONI QUI CHE LEGGO SONO MONOTONE IDENTICHE SEMPRE UGUALI. PENSANDO CHE QUESTA SIA LA MIA MENTE COLLETTIVA ALLORA STO NELLA MERDA. HO UNA MENTE FRITTA. ALLORA ANCHE SE DEVO DIRE IL NULLA PREFERISCO DIRLO. E’ UN NULLA CHE HA LA MIA VOCE E NON LA VOCE DI QUESTO STREAM CHE E’ LA VOCE DI UN STREAM E NIENT’ALTRO NUTRITO DA MIGLIAIA DI MILIONI DI HOST RINCOGLIONITI. PERCIO OGNI POST QUI SU FACEBOOK E’ UN CONTRASTO ALLA MENTE FALSA DI QUATTRO O CINQUE INDIVIDUI CHE IMMETTONO NELLO STREAM KEYWORDS. VOI QUATTRO RINCOGLIONITI SAPPIATE CHE SO BENISSIMO CHE LE KEYWORD IMMESSE SONO DELIBERATAMENTE SCELTE E VOI SIETE SOTTO QUESTE KEYWORD E NON CENTRATE NULLA CON QUESTE KEYWORD.. I VOSTRI PENSIERI NON OSO PENSARLI PERCHE’ CREDO NON NE ABBIATE. QUESTO PESANTE STREAM E’ CREATO DAL VOSTRO VUOTO. NON VI IMMAGINO SADICI, VI IMMAGINO BEOTI E VUOTI. NON FATE PAURA A NESSUNO, SIETE QUATTRO SPASTICI. DUNQUE CONTINUO A SCRIVERE. AD OLTRANZA. MI DICONO DI USCIRE FUORI. DOVE OLTRE AL SOLE CI SONO I NEGOZI. E UNO STREAM ASSOLUTAMENTE SPECULARE A QUESTO. PREFERISCO CONTRASTARE QUI QUESTA PARANOIA CHE SI STA ATTACCANDO. SE QUESTA E’ LA MIA MENTE, SE QUESTA E’ LA MENTE COLLETTIVA ALLORA DEVO CONTRASTARLA COL MIO CAZZO DI BRUSIO. CONTINUERO AD ESSERE IGNORATO PERCHE NON MI INTERESSA, NON HO INTERESSE A GENERARE MALATTIE TUMORALI NELLA MENTE COLLETTIVA. MA IL MIO STREAM CI SARA’ SEMPRE E SARA’ FASTIDIOSO CONFRONTATO COL FIUME DI PALLE DI FIENO GIGANTI GRIGE MONO-APPALLATE A DUE O TRE KEYWORD.. COUNTDOWN
  4. Pubblicato su Facebook alle 11:00 del 3 Luglio 2018
    SE CI SONO AVVOCATI IN ASCOLTO GLI CHIEDO UN OPINIONE.
    PUBBLICARE UN’INFORMAZIONE DEL GENERE è REATO?:
    << ECCO LA MAPPA DETTAGLIATA DI DOVE METTERO’ LE BOMBE: -NDR. si fa riferimento ad un articolo di Repubblica chiamato “Facebook & co., dall’Oregon alla Svezia: ecco dove sono i data center nel mondo”>>
    LA LIBERTA’ DI ESPRESSIONE INCLUDE ANCHE QUESTO TIPO DI MESSAGGIO?
  5. Pubblicato su Facebook alle 11:30 del 3 Luglio 2018
    STO BENISSIMO, SENTO ALLEGGERITO IL PESO DELLO STREAM MENTALE. LA MIA VOCE E’ BELLA. E’ BELLA PERCHE’ E’ MIA. DEVO CONTINUARE A PARLARE INCESSANTEMENTE TUTTO IL GIORNO FINO ALLA FINE DEI GIORNI OPPURE LO STREAM MI COLLASSERA E PRENDERA’ IL CONTROLLO. NON ESISTE UNA PAROLA O L’ALTRA IN GRADO DI FAR TACERE LO STREAM. NON E’ UN CODICE DA DISINNESCARE, NON C’E UN MESSAGGIO SEGRETO. E’ UNA LOTTA QUANTIFICABILE IN NUMERO DI LETTERE ED E’ UNO STREAM BEOTA E TERRIBILE MONOTONO. PERCIò DEVO CONTRASTARLO. L’IMPORTANTE E’ ACCOPPIARE FIATO A PAROLE E SCRIVERLE. E’ LA LOTTA PIU PURA CHE CI SIA. FACEBOOK 24H SU 24. PISCIO INTANTO TU PARLAMI DI SALVINI MENTRE PISCIO. E POI PARLAMI DI DIMAIO MENTRE PISCIO. E POI PARLAMI DI PROBLEMI NEL MMMMOOOONNNDDDOOO AHAHAH MENTRE PISCIO.. IL MMMMOOOONNNNDDDOOOO AHAHAH. TU CHE PARLI DI MONDO. BASTEREBBE QUESTO A PALESARE CHE SEI STATO SCRITTO DAI TRE LAMBASCIONI CHE NON SANNO NEANCHE COSA E’ UN MONDO. BEOTI!
  6. Pubblicato su Facebook alle 12:00 del 3 Luglio 2018
    GLI HOST STANNO MOLTIPLICANDO LA RILUTTANZA ALL’ESISTENTE. GIA LI VEDO DESIDEROSI DI UNA NUOVA DOSE DI SALVINI DI MAIO E MALE DEL MMMMMOOOONNNNDDOOO PER TAPPARE IL VUOTO DI UNA MENTE COMPLETAMENTE STUPRATA DAL CONTROLLO MENTALE. A TE CHE LEGGI, PROVA. SCRIVI PAROLE A CAZZO PER UN’ORA E RENDILE PUBBLICHE, POI MI DICI COSA SI PROVA. E’ COME SCOPARE.. NON SAI MAI COSA SI PROVA PRIMA DI FARLO. LE PAROLE NON SERVONO A DESCRIVERE L’ESPERIENZA. CI SONO CASCATO. PISCIO VA SENNO ENTRI.

Scritto da Amerigo Mancini

Il mio lavoro è una ricerca che va avanti da almeno vent’anni. Ho frequenti sbalzi di umore. Sono stato rincoglionito per molti anni. Anche tu lo sei stato. Forse lo sei ancora. Sputo su chi mi sta antipatico. Chi ha segreti verrà pubblicamente sputtanato.

La Strada: Streetmame

Minimalistic Sex